Cosa mangiare in Abruzzo: piatti tipici e ricette

timballo teramano

Saggezza e storia, questo raccontano le specialità gastronomiche d’Abruzzo.

I piatti tipici del teramano sono fieri e ricchi di sapore, così come gli stessi abitanti della zona. Il piatto della tradizione più conosciuto e apprezzato è certamente l’arrosticino: uno spiedino di castrato di dimensioni inferiori, spesso preparato a mano e cotto a carbone su una tipica “fornacella”, dal sapore intenso e gustoso, molto amato persino dai bambini. L’arrosticino, così come un altro piatto tipico, la pecora alla callara, si accompagna rigorosamente con un Montepulciano d’Abruzzo delle Colline Teramane DocG, un vino profumatissimo e dal sapore asciutto e robusto, caratteristico e tutelato da Consorzio Colline Teramane.

ristorante arrosticini alba adriatica

Dell’entroterra teramano sono rinomati i tartufi che vengono utilizzati anche per la preparazione di salsicce, oli e formaggi aromatizzati. Un piatto molto amato e preparato nelle occasioni di festa è il timballo alla teramana, a base di scrippelle, un tipo di crêpe molto sottile, condito con ragù tipico con polpettine (chiamate “pallottine”). Se vuoi assaggiare uno di questi piatti della tradizione, prova a cucinarli seguendo le nostre ricette oppure assaporali in una delle nostre cene tipiche.

Per finire non dimentichiao i dolci della tradizione come gli uccelletti con marmellata d’uva o i pepatelli.

Leave Comment